Archivi categoria: Polveri e intrugli

Aggiornamento: gessetti di cascarilla

DSC_2524

Alcuni di voi sicuramente ricorderanno i miei intrugli con la cascarilla (o polvere di guscio d’uovo)… In particolare con la creazione dei gessetti.
– Per chi non sapesse di cosa sto parlando trovate la spiegazione e la ricetta qua —–> gessetti di cascarilla
In pratica, seguendo la ricetta, i gessetti vengono perfetti, l’unico problemino è che non scrivono sulle superfici lisce, mentre si prestano bene sulle superfici ruvide e porose (come asfalto, pareti esterne, pietra e mattoni). Se vi serve qualcosa che possa scrivere anche sulle superfici lisce (come ad esempio il pavimento di casa e i muri interni) basta aggiungere al posto della farina del gesso in polvere e le jeux sont fait! Il problema è risolto!


La tempestività dell’aggiornamento ha dell’incredibile! XD non me ne vogliate…


Annunci

Errori & Intrugli

Rieccomi! si vede che in questi ultimi giorni non ho nulla da fare… ogni due per tre sono qui a pubblicare post. Comunque, volevo mostrarvi i miei gessetti di cascarilla, li ho fatti ieri mattina ed oggi erano già asciutti… qui la ricetta “Gessetti di Cascarilla

1

Sembrano dei panetti integrali, sono veramente semplici da creare, ma purtroppo qualcosa è andato storto… non scrivonoooo -.- cazzarola!
Non credo di aver fatto pastrocchi con le dosi, ho cercato di essere più precisa possibile, quindi sono arrivata alla conclusione che la ricetta è sbagliata!! credo che al posto della farina si debba usare il gesso in polvere! Ma non posso affermarlo con certezza finché non provo! In ogni caso la ricetta non è del tutto inutile, perché i gessetti, si possono comunque utilizzare da sciogliere in acqua per i bagni di purificazione. Prima di scriverlo questa volta l’ho appurato, infatti se vi ricordate nel post precedente, il mio dubbio era che, una volta asciutti, non si sciogliessero, ma ho fatto una prova e non è così, si sciolgono eccome!!

Non mi resta che continuare a provare finché non arriverò ad un risultato soddisfacente! Vi farò sapere come procedono gli esperimenti 😛


Gessetti di Cascarilla

il_570xN.417695983_rhjv

Gessetti di Cascarilla a forma di conchiglia

Un commento che ho ricevuto ieri mi ha dato lo spunto per creare questo post, avevo già parlato della Cascarilla (qui—>polvere di guscio d’uovo) ma dato che è un’argomento molto ricercato ho deciso di approfondire un po’ e di aggiungere una ricetta che spieghi come creare dei gessetti di Cascarilla, utili per tracciare simboli e sigilli.

Cascarilla:

La cascarilla è una polvere ricavata dai gusci di uova. La simbologia dell’uovo è carica di significati: rappresenta purezza, rigenerazione, potenzialità, vita e protezione dagli elementi esterni. Per questo motivo la cascarilla viene utilizzata principalmente per la purificazione e l’allontanamento di influssi negativi. Questa polvere a seconda degli scopi può essere miscelata ad altri ingredienti: Si possono aggiungere delle erbe macinate in una polvere finissima (Un ingrediente comune nella Santeria è la ruta, nota per  per allontanare e purificarsi da invidie, gelosie, malocchio, negatività, spiriti ed entità), degli oli, dell’acqua benedetta ecc… Le polveri sono un metodo di utilizzare le proprietà magiche delle erbe in maniera sottile; per questo motivo aggiunte alla cascarilla  rafforzano il suo potere e lo indirizzano a qualcosa di più specifico.

Principalmente i suoi usi sono:

  1. Bagni di purificazione
  2. Purificazione della casa: aggiungetene nel secchio per lavare il pavimento per scacciare la negatività.
  3. Utilizzare la polvere per disegnare simboli sul pavimento, sull’altare  durante rituali o incantesimi.
  4. Usare la polvere nei rituali all’aperto per creare nel terreno dei sigilli per offerte ecc.
  5. Aggiungere un po’ d’acqua benedetta e usarla per dipingere dei simboli sulla pelle oppure spolverarla sul corpo per protezione.
  6. Può essere inserita in sacchetti, amuleti, o bottiglie della Strega per aggiungere potere.
  7. Può essere spruzzata negli ambienti per la pace e la protezione della casa, dell’ufficio o ovunque voi desiderate creare un ambiente tranquillo.
  8. Potete creare un talco protettivo profumato aggiungendo oli essenziali e colorante alimentare.

Gessetti di Cascarilla – Ricetta:

Ingredienti per un gessetto:

  • 6 gusci d’uovo
  • 1 cucchiaino di acqua di rubinetto molto calda
  • 1 cucchiaino di farina;
  • Fogli di carta assorbente;

Procedimento:

  1. Lavare bene i gusci delle uova e lasciare asciugare per tre ore. Devono essere completamente asciutti;
  2. Polverizzare i gusci con un robot da cucina, un frullatore, un macina caffè oppure con un mortaio (ma in questo modo impiegherete molto più tempo);
  3. Assicuratevi di avere polverizzato bene i gusci e di avere abbastanza polvere da riempire un cucchiaio abbondante (che è sufficiente per un bastoncino di gesso);
  4. Mettere  il cucchiaino di farina e il cucchiaino di acqua calda in una tazza e mescolare fino ad ottenere una pasta;
  5. Aggiungere il cucchiaio di polvere di guscio d’uovo nella pasta e mescolare bene. Schiacciando con il dorso del cucchiaio;
  6. Se volete dei gessetti colorati aggiungere qualche goccia di colorante alimentare (troppe gocce renderanno la pasta troppo bagnata);
  7. Sistemare la carta assorbente su una superficie piana e  versare sopra la pasta ottenuta posizionandola in modo da ottenere un bastoncino.
  8. Avvolgere il bastoncino con la carta assorbente e mettere da parte ad asciugare per 3 giorni.
  9. Dopo tre giorni il vostro gessetto sarà pronto per disegnare tutti i simboli che volete 😛

Nei negozi esoterici, spesso e volentieri, si trova la cascarilla solida che si può utilizzare, sia in maniera tradizionale, sia lasciandola sciogliere  in acqua per i bagni di purificazione; Credo che la ricetta che vi ho scritto sia valida anche per questa funzione; quindi se con lo stesso metodo descritto sopra creiamo delle pallette, una volta gettate in acqua dovrebbero sciogliersi facilmente… In ogni caso vi saprò dire di più quando avrò provato a realizzarne un paio.


Polvere di mattone rosso

La polvere di mattone rosso (red brick dust) e il suo impiego nell’Hoodoo affondano le loro origini in Africa, dove si impiegava terra rossa (ocra) nelle pratiche spirituali prelevata da terreni ben precisi con lo scopo di proteggere la persona da pericoli ed eventuali attacchi magici e per respingere il male di tutti i tipi. La polvere di mattone è qualcosa che si ottiene facilmente; Tutto quello che dovete fare è trovare vecchi mattoni rossi e distruggerli con un martello fino a quando non otterrete una polvere. 

L’uso principale della polvere di mattone rosso è per la protezione in particolare di edifici, viene usata per fare una sorta di barriera davanti alla porta di casa o di un locale per tenere alla larga persone che possano creare problemi o comunque malintenzionati. Ma il suo impiego non finisce qui, può essere impiegata per le pulizie del suolo atte sia a purificare un luogo da energie e persone negative, ma anche per propiziare gli introiti e la prosperità aggiungendone una manciata per il lavaggio del pavimento, dei davanzali e soglie.

La Polvere di mattoni rossi è un mezzo molto pratico che non dovrebbe mancare in ogni armadio stregato. 
Può essere utilizzata anche per la protezione di persone inserendola all’interno di sacchettini o mojo o usata come ingrediente in altre polveri. Nella magia europea la polvere di mattone è usata per “arrossire” rune, bindrunes e le ossa ( ad esempio quelle di un animale guida).