Messaggero: Il Merlo

Trovo noioso essere ripetitiva… ma trovo sempre affascinanti le coincidenze, l’avrò detto milioni di volte, ma ogni volta che succede è sempre una sorpresa! Dovrei esserci abituata dato che tutte le esperienze più significative sono arrivate a me per coincidenza! Ma non è così… trovo sia una cosa straordinaria, e ogni volta non so cosa aspettarmi! Ma andiamo al sodo: Un merlo ha fatto il nido in un albero nel cortile di casa mia… e ogni volta che mi capita di affacciarmi in terrazza o di passare con la macchina mi cade l’occhio su quel merlo spennacchiato che vola da un ramo all’altro, tra me e me ho pensato che avrei dovuto fare una ricerca sul significato del merlo… ma poi mi faccio prendere dalla routin della vita e mi passa di mente, qualche giorno fa guardando tra le statistiche del blog noto che tra i termini ricercati c’è “il merlo” anche li mi son detta che era il caso che andassi ad approfondire, ma anche in questo caso non l’ho fatto! Sta sera tornando a casa su facebook trovo il messaggio di una ragazza che è ha scoperto il mio blog proprio cercando “il merlo”. Quindi prima che un merlo mi cada in testa ho deciso di non tralasciare più e fare qualche ricerca in merito! Ecco il risultato:

Il Merlo

MerloSimbolismo fondamentale: Comprensione delle energie di Madre Natura. Concretezza del fare, incanto, la soglia, la chiamata interiore.

Fase espansiva del potere: Estate.

Il Merlo è stato per lungo tempo associato ai messaggi e al misticismo: basta il suo colore per evocare paure e promesse. Va detto però che solo i merli maschi sono neri, mentre le femmine hanno in genere un piumaggio bruno e striato. Non tutti i merli hanno quest’aspetto: ne esiste una varietà con testa e gola gialle che risaltano sul nero del piumaggio. Questo essere sorveglia tutta la natura e gli spiriti che le appartengono. I merli osservano con attenzione il proprio territorio, spesso cacciando altri della loro stessa specie che osino avventurarsi nelle vicinanze: per questo motivo  vedere due merli posati insieme si considera spesso un buon presagio. In Europa, i merli sono stati associati a San Kevin, e si racconta che facessero il nido nella sua mano. Anche in base a questa associazione, avere merli che nidificano nel vostro ambiente va considerato come segno benefico.

Una leggenda narra di come il merlo acquisì il piumaggio nero al posto delle originali piume bianche. Incontrando una gazza che deponeva delle pietre preziose e dell’ oro nel cavo di un albero le domandò dove le avesse prese. La gazza rispose che per averle avrebbe dovuto cercare un ingresso al mondo sotterraneo e offrire i propri servigi al principe delle ricchezze che in cambio gli avrebbe lasciato portare via dal suo regno tutto ciò che fosse riuscito a tenere nel becco. Un avvertimento della gazza fu però di non toccare niente di ciò che avrebbe trovato nelle altre sale. n merlo tuttavia si fece tentare dalla polvere d’oro e vi immerse il becco. Subito un orrendo mostro gli gettò addosso fumo e fiamme, provocanno una densa coltre nera con cui il povero merlo, fuggendo per un soffio, macchiò per sempre il suo piumaggio.

Quasi tutte le culture sciamaniche credono negli animali come alleati o aiutanti. Talvolta gli animali diventano protettori e guide per lo sciamano, sia nel regno fisico, sia durante il viaggio nei mondi sottili. Nella tradizione celtica: Il merlo (druid dhubh) è associato alla Dea Rhiannon. La leggenda dice che gli uccelli di Rhiannon sono tre merli, che sono appollaiati e cantano sull’albero della vita ai confini con i mondi ultraterreni. Il loro canto, mette l’ascoltatore in uno stato di trance, che gli consente di recarsi nei mondi paralleli. Il merlo è anche il detentore dei segreti della magia. Si dice che possieda magia e la capacità di passare nell’ Altromondo. Il merlo ci chiama dalla soglia tra i due mondi, invitandoci a seguire un sentiero spirituale o a diventare più consapevoli. Ci chiama all’imbrunire, mostrandoci il sentiero verso i segreti di Altrimondi ed indicandoci i modi per scoprire meglio le nostre motivazioni e il nostro potenziale nascosto. Vi sono momenti nella vita in cui è importante concentrarsi sul mondo esterno e sulle proprie responsabilità in esso, ma ve ne sono altri in cui è necessario prestare attenzione all’incessante canto dell’anima che chiama ad uno studio di verità spirituali e ad un’esplorazione del mondo ineriore attraverso il sogno ed il mito. Facendo attenzione al canto di Druid Dhubh potrai scoprire guarigione e nuove profondità dell’anima.

Se nella vostra vita è arrivato un merlo, vi aprirete a nuove sorprese e a una nuova comprensione delle forze della Natura che hanno iniziato a migrare nella vostra vita.

Fonti:
“L’oracolo dei druidi” di Philip e Stephanie Carr-Gomm.
“Segni e presagi del mondo animale” Ted Andrews
http://www.animalitotem.wordpress.com
Web

Annunci

5 responses to “Messaggero: Il Merlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...