Altare Ancestrale

1912434_848960678467316_5508774600495758659_nLa maggior parte delle culture, antiche e moderne, che adorano gli antenati hanno altari a loro dedicati. 
L’altare può essere utilizzato per le offerte giornaliere o settimanali ed è un buon posto per condividere le gioie e i dolori della vita quotidiana con i propri parenti defunti o per chiedere loro un consiglio o un aiuto.
L’altare degli antenati può essere qualsiasi cosa, da una piccola mensola a un tavolo completo con le foto dei cari defunti, candele diverse, una campana, acqua, fiori, e un piatto di offertorio per libagioni o cibi senza sale. Questo è uno spazio devozionale per rendere omaggio ai propri antenati, in particolare quelli della propria famiglia.
L’Altare Ancestrale è un altare pieno di strumenti divinatori e navi spirito per accogliere e lavorare con gli spiriti dei morti. L’altare deve essere sufficientemente grande per ospitare i vostri strumenti e le offerte.
Una buona pratica quotidiana è quello di risparmiare una parte della cena  per offrirla a loro prima di sedersi a mangiare. Altre offerte ben accette sono i loro cibi preferiti, alcool, tè, caffè, tabacco, fiori e incenso. E ‘meglio offrire solo ciò che lo spirito individuale preferiva da vivo. Forse avevano un debole per i dolci? Erano fumatori? 
In oltre ogni volta che qualcosa viene chiesto o ricevuto dagli spiriti dei morti, qualcosa deve essere dato in cambio. Questo può essere qualsiasi cosa, da libagioni, offerte di cibo bruciati, o alcuni incensi i cui fumi sono come cibo per gli spiriti.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...