Earth Day

MWL Earth Day Project 2013
Photobucket
Nuova iniziativa della Modern Witch League per la giornata mondiale della terra
Cos’è la giornata mondiale della terra?
La Giornata della Terra (in inglese Earth Day), è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. La celebrazione che vuole coinvolgere più nazioni possibili, ad oggi coinvolge precisamente 175 paesi. Nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra. Come movimento universitario, nel tempo, la Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo ed informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili. Si insiste in soluzioni che permettano di eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo; queste soluzioni includono il riciclo dei materiali, la conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, il divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi, la cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi e la protezione delle specie minacciate.
-Riciclo creativo-

Per quest’occasione ho deciso di parlare di “Riciclo Creativo” un ottimo modo per provvedere al rispetto dell’ambiente, per chi ha voglia di un mondo più “green” e per chi ha il desiderio di seguire uno stile di vita più naturale, più ecologico ed eco-compatibile, più responsabile. Lasciare alle generazioni future un ambiente meno inquinato di come l’abbiamo trovato è senza dubbio una delle molle più “nobili” che ci spinge a recuperare oggetti e utensili che abbiano esaurito il proprio utilizzo primario e “reinventarli”, ma non è certo l’unica. Il riciclo creativo è anche un sistema divertente per risparmiare dei bei soldini e per non ritrovarsi la casa e gli armadi stipati di oggettistica sostanzialmente inutile, da buttare via.

Tutto quello che ci serve è il ricorso a determinati materiali che abbiamo in casa e che possono diventare oggetto di riciclaggio per la messa a punto dei nostri abiti green, o oggetti green. In questo modo abbiamo l’opportunità di sperimentare forme di riciclo creativo dai risultati originali, per una vita a basso impatto ambientale. Basta un po’ di creatività ed il gioco è fatto!! e per chi non ha creatività… non c’è problema… internet è un ottima risorsa da cui poter trarre idee fantastiche!!

 
“Se vuoi cambiare il mondo, inizia cambiando te stesso”
 
Lamentarsi che le cose non vanno e che il mondo non è come lo vorremmo non porta a nulla…ma se invece ognuno di noi iniziasse a cambiando se stesso, e facesse un passo verso un mondo migliore, verso un mondo più verde sarebbe un ottimo modo per iniziare a far funzionare le cose!

Cosa c’è di meglio della soddisfazione di creare qualcosa con le proprie mani per di più rispettando l’ambiente?
Riciclare in modo creativo può essere facile, divertente ed istruttivo. Il riciclo creativo, infatti, non ha confini e potenzialmente si applica a tutte le cianfrusaglie che per abitudine e pigrizia siamo abituati a gettare… Riviste, barattoli di vetro e di latta, vecchi mobili, lampadine, e persino posate si possono trasformare in originalissimi e funzionali oggetti d’arredo! Perciò cosa state aspettando?? diamoci da fare!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...