Ametista

Elemento: Acqua

Divinità: Bacco, Dionisio, Diana

Poteri: Sogni, Uscire dall’Alcolismo, Guarigione, Psichismo, Pace, Amore, Protezione contro i ladri, Coraggio, Felicità

Usi magici: L’Ametista, un quarzo viola, è un cristallo impregnato di magia antica. È, probabilmente, talmente popolare oggi giorno come lo era 2000 anni fà.
Messo sotto il cuscino o indossato a letto, l’ametista sconfigge l’insonnia e gli incubi. Produce un piacevole e tranquillo sonno, guarigione, e anche sogni profetici. D’altra parte, garantisce anche che chi lo indossa non dorma troppo.
Una pietra spirituale, assolutamente senza effetti negativi secondari o associazione con violenza, rabbia o passione (collera), l’ametista è la pietra della pace. Quando risentite dello stess quotidiano, stringete un’ametista nella vostra mano sinistra (o destra, se siete mancini). Lasciate che le sue vibrazioni lenitive, calmanti, pacifiche vi sommergano. O, ancora meglio, indossate l’ametista così che tocchi la vostra pelle, e voi possiate sfuggire a quegli stati emozionali stressanti.
L’ametista calma le paure, risolleva le speranze, rinvigorisce lo spirito e promuove i pensieri riguardanti la realtà spirituale dietro le nostre vite.
Indossata, respinge i sensi di colpa e le illusioni, aiuta ad uscire dalle dipendenze come l’alcolismo, frena gli eccessi, e conferisce il giusto discernimento.
L’Ametista calma le tempeste emotive. Anche in situazioni di potenziale pericolo, l’ametista viene in vostro aiuto.
Questa pietra inoltre dona coraggio a chi la indossa, ed è un potente amuleto per i viaggiatori. Indossata, essa protegge contro i ladri, i danni, le malattie e i pericoli.
Nella magia del Rinascimento, le ametiste venivano incise con l’immagine di un orso e indossate come amuleto protettivo.
In tempi Greco-Romani, anelli di ametista incastonata nel bronzo venivano indossati come amuleto contro il male, e coppe magiche scavate nell’ametista allontanavano la sfortuna e il male da chiunque vi bevesse.
Dato che è una pietra così spirituale , l’ametista viene spesso indossata durante la contemplazione o posata su un semplice altare per la meditazione.
Un pezzo di ametista piazzata davanti a una candela bianca e a un incensiere che stia bruciando un incenso calmante, dalle alte vibrazioni, come il sandalo, contribuisce alla pratica meditativa.
Un bagno pre-meditazione può essere un’esperienza intensa ed armonizzante.
Accendete una candela viola durante il bagno, e circondate la candela con ametiste.
L’Ametista è anche usata per incrementare la consapevolezza psichica e per intensificare il “sesto senso”.
Alcuni tengono un’ametista con i propri tarocchi, con le monete di I Ching o con le rune per
aumentare la loro energia interna. Essa viene, naturalmente, indossata durante gli atti divinatori.
Poichè si tratta di una pietra di saggezza, essa permette alle informazioni ricevute tramite la mente psichica di venire appropriatamente utilizzate.
Questa bellissima pietra inoltre, acuisce la mente conscia, accelerando l’arguzia e potenziando le facoltà mentali. È utilizzata per perfezionare la memoria, per alleviare il mal di testa e per mantenersi in linea con i propri obiettivi di vita.
Una pietra di purezza, vero amore emozionale, viene anche scambiata tra amanti per fortificare il loro impegno.
L’Ametista è anche una delle poche pietre specificatamente prescritta per gli uomini che vogliono attrarre delle donne. Indossata da un uomo, la pietra attira “la donna giusta” verso di lui.
Nonostante si pensi spesso che sia una pietra di castità, questo attributo deriva dai secoli passati quando l’amore ideale era “platonico”. Oggi, quando sempre più persone vedono il sesso come una naturale espressione di una sana, monogama relazione, quest’idea si è lentamente affievolita dalla memoria popolare.
L’ametista è usata da coloro che sono coinvolti in azioni legali per garantire che giustizia sia fatta.
È anche utilizzata in magie di prosperità e per molto tempo si è pensato che portasse successo agli affari, probabilmente a causa della sua relazione con Giove.
Centinaia di anni fa, l’ametista veniva inumidita con della saliva e strofinata sul viso per eliminare i brufoli e la ruvidezza della pelle. Oggi è usata negli incantesimi designati ad esaltare la bellezza.
Un incantesimo con l’Ametista : quando vi sentite emozionalmente scossi, lasciati da un amore, quando finisce una relazione, stressati a causa di svariati problemi mentali, o siete in una qualsiasi condizione instabile, andate in un posto fuori in cui potete essere da soli. Tenete un’ametista nella vostra mano destra (o sinistra se siete mancini). Sfogate i vostri sentimenti, le vostre emozioni, dal vostro corpo attraverso il vostro braccio, fuori dal vostro palmo fin dentro la pietra.
Sentite tutto dolore, tutta la depressione, tutto il male che provate. Mandatelo dentro la pietra con tutta la forza della vostra abilità magica.
Quando la pietra è completamente colma di negatività, scagliatela con tutta la forza che avete. Urlate, soffocate un grido mentre lanciate un sasso. Mentre la vostra mano rilascia l’ametista, rilasciate anche tutto il malessere. Siate consapevoli del fatto che ciò che è nella pietra, è fuori di voi, che ormai vi è alieno.
Calmatevi, respirate profondamente, meditate per qualche momento. Ringraziate la Terra per il suo aiuto, quindi voltatevi e lasciate i vostri problemi dietro di voi.
La Terra assorbirà il malessere, lasciando la pietra libera, ma non riportate quella pietra nella vostra vita nuovamente.

Fonti: Scott Cunningham  “crystal, gem and metal magic” 

Se siete interessate/i alle proprietà di  una o più pietre in particolare, lasciatemi un commento, che non appena mi è possibile le inserisco!


Ringrazio per la traduzione la mia cara amica Priscilla 🙂
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...